• Italian
  • English
Societą Italiana Musica Contemporaneailsussidiario.netABEditore
Home arrow concerti arrow Dettagli
  Stampa
concerti - Dettagli

Evento
quando: 25.03.2010 | 21.00 h  
Titolo dell'Evento Gioivano in coro le stelle del mattino
dove: Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria - Padova
Categoria: classica
 
Descrizione Evento:


 

GIOIVANO IN CORO LE STELLE DEL MATTINO:

la Cappella degli Scrovegni di Giotto tra musica e pittura.

   

L’evento si propone come una meditazione sulla storia della Salvezza secondo la particolarissima angolazione prospettica che troviamo in uno dei massimi capolavori di Giotto: la Cappella degli Scrovegni di Padova.  Il titolo stesso, tratto dal libro di Giobbe, si lega intimamente con la magnifica volta stellata di S. Maria in Arena. La peculiarità dell'evento è la messa in atto di una sinergia tra musica, parola ed immagine pittorica. Gli affreschi della Cappella sono stati divisi in sequenze narrative, ognuna assegnata ad un compositore perché la “commentasse” musicalmente ed entrasse realmente in dialogo con le vicende narrate e con la peculiare angolazione che il grande pittore toscano ha saputo/voluto darne. Per mostrare la congruenza tra i due poli (pittura e musica), in contemporanea all’esecuzione musicale è prevista la proiezione di un’animazione video che “esplora” l’affresco cui la composizione si riferisce e la recitazione di un breve testo introduttivo in apertura di ogni sequenza narrativa.

  

Musiche di:

Carlo Galante, Riccardo Riccardi, Umberto Bombardelli,

Maurizio Biondi, Luca Belloni, Pippo Molino, Bianca Maria Furgeri

 

Programma:

STORIE DI GIOACCHINO ED ANNA - Carlo Galante: Il bacio, la porta e l'angelo

INFANZIA DELLA VERGINE - Bianca Maria Furgeri: L'amata - Scene dalla vita di Maria

ANNUNCIAZIONE - Pippo Molino: Annunciazione

NATIVITA' ED INFANZIA DI CRISTO - Umberto Bombardelli: Rex ad Reges

VITA PUBBLICA DI CRISTO - Roberto Tagliamacco: La risurrezione di Lazzaro

PASSIONE E MORTE DI CRISTO - Maurizio Biondi: Tre studi per la Passione

RISURREZIONE, ASCENSIONE E PENTECOSTE - Riccardo Riccardi: Blu Giotto

GIUDIZIO UNIVERSALE - Luca Belloni: Il Giudizio e la Gloria (da Historia Mundi)

 

ENSEMBLE WEBERN:

Chiara De Monte, flauto

Claudio Miotto, clarinetto

Elisa Saglia, violino

Luciano Chillemi, chitarra

Michele Zappaterra, pianoforte

 

Luca Belloni, direttore

 

- ingresso libero -

 
Sede
Sede Chiesa di Santa Caterina d'Alessandria
Pagina principale: Nessuna Prima pagina disponibile  
Indirizzo: via Cesare Battisti 245
CAP: 35100
Città Padova
Nazione: IT
 
Descrizione sede:
Chiesa di Santa Caterina d'AlessandriaLa Chiesa di Santa Caterina sorge in Via Cesare Battisti, a fianco di ciò che resta del Monastero delle Convertite. Essa è dedicata a Santa Caterina d’Alessandria, nobile, colta, studiosa e martire del III-IV secolo. Nel Medioevo, il culto alla Santa era assai diffuso in tutta Europa, ma specialmente a Padova, tanto che essa divenne la patrona dell’Università patavina. A fianco della Chiesa - verso la fine del XIV secolo - fu costruito un collegio studentesco, poi trasformato in ricovero per donne dal passato “burrascoso” e gestito dalle monache agostiniane. La costruzione risale al Duecento, ma l’edificio attuale è il risultato di una notevole ristrutturazione - in stile barocco - avvenuta alla fine del Seicento. Gravemente danneggiata dal terremoto del 1976, la Chiesa è stata restaurata di recente. All’interno si possono ancora ammirare alcuni affreschi della chiesa duecentesca e inoltre: un maestoso altar maggiore, abbellito con statue, forse scolpite dal Bonazza, e con opere del Giordano e del Damini; una bella pala secentesca, con le Nozze Mistiche di Santa Caterina, attribuita al Bonaccorsi; l’organo settecentesco e la tomba del celebre violinista istriano Giuseppe Tartini, morto a Padova nel 1770.